994 Views |  1

Mercatini e sagre: Alsace-sur-mer

Con novembre iniziano qui tutta una serie di mercatini che hanno attinenza con il Natale, dai brocante des jouets (mercatini di giocattoli) in tutti i quartieri e paesi nei dintorni ai mercatini di Natale veri e propri.

Più particolare è invece la manifestazione Alsace-sur-mer tenutasi a la Seyne-sur-mer, il comune a ovest di Toulon, con protagonista l’Alsazia, regione ai confini con la Germania nel nord-est della Francia. “Un piccolo villaggio alsaziano in riva al mare”, così cita la locandina, dove poter assaporare prodotti tipici, ammirare danze folcloristiche e fare un po’ di shopping di artigianato locale.

Arrivata alla sua ottava edizione ogni anno accoglie sempre più visitatori tanto che, memori dell’anno scorso dove la pioggia incessante ha rovinato non poco la manifestazione, quest’anno il comune ha messo a disposizione un enorme telato che accogliesse i vari stand, anche se il tempo è stato decisamente più clemente con sole e 20°.

Locandina dell’edizione 2015

Con le mie origini friulane non posso che amare tutto ciò che ricorda le mie vacanze d’infanzia in Austria e i sapori alsaziani non sono poi così differenti da quelli austriaci, così come l’artigianato, i costumi e le danze. Tra quest’anno e l’anno scorso abbiamo comperato un paio di bottiglie di gewurztraminer, un bianco tipico della zona, alcune decorazioni in stoffa per l’albero di Natale, moltissimi libretti dell’ufficio del turismo, marmellate e alcuni dolcetti come i bretzel dolci con le mandorle e lo streusel di mele, una specie di crostata con i sapori dello strudel tedesco davvero divina.

Invece sul posto abbiamo assaggiato la tarte flambèe o flammkuchen,  composta da una pasta lievitata stesa molto fine e condita con crème fraîche, pancetta e cipolla, a vederla sembra un po’ una pizza ed è davvero molto gustosa (si possono trovare varianti come quella gratinata o quella con il munster, un formaggio di mucca dall’odore e dal sapore molto forti), la tartine vosgienne, una fetta di pane con patate, munster e lardo cotta al forno per far sciogliere il formaggio, e un piatto di spatzle con carne di maiale, funghi e riduzione di pinot nero.

Alcune deliziose dolcezze alsaziane che ci possono assaggiare durante la manifestazione.

Alcune deliziose dolcezze alsaziane che ci possono assaggiare durante la manifestazione.

Un altro piatto tipico è lo choucroute, un piatto con crauti, patate e vari tagli di carne di maiale che però noi non abbiamo provato non amando moltissimo i crauti. Ovviamente c’erano anche svariati stand di vini, birra e superalcolici e una marea di stand di dolci, biscotti e marmellate dove poter dare sfogo alla voglia di shopping.

Una manifestazione un po’ diversa dai soliti mercatini di Natale, nonchè un’ottima occasione per conoscere una regione un po’ decentrata e non così semplice da visitare per chi abita da queste parti. Per me un bel modo per sentirmi un po’ a casa mia 🙂